TRA CRESTE E PRATERIE DEL CAMOSCIO

Il Camoscio più bello del mondo, cosi è stato definito il nostro Camoscio, Rupicapra pyrenaica ornata, e  costituisce una delle entità faunistiche più rare in Italia.

Relitto glaciale miracolosamente scampato all’estinzione, la cui popolazione , all’inizio del secolo scorso, era composta da pochi esemplari.

Le azioni  tutela messe in  atto nel territorio del nostro Parco hanno permesso una ripresa  dei gruppi di questa splendida ed elegante specie  animale.

Il camoscio è abituato a vivere in luoghi impervi, soprattutto pareti rocciose molto ripide, dove vi si ripara per sfuggire agli attacchi dei predatori. Andremo nel suo habitat naturale e ne  osserveremo i comportamenti.

 

 

CALENDARIO 2017 programma Versante Laziale:  week end di novembre 18 -19

DIFFICOLTA': media

DURATA: 2 giorni/1 notti

EQUIPAGGIAMENTO: scarponcini da trekking, zaino (30 litri, sufficiente a contenere l'equipaggiamento), maglietta leggera, maglietta di ricambio, maglia in pile, giacca wind stopper, cappello, guanti, mantella o giacca per la pioggia, pantaloni comodi (no jeans), borraccia con acqua (1 lt), torcia elettrica, macchina fotografica, binocolo, occhiali da sole, crema di protezione solare.

COSTO: 90,00 € a persona; 80,00 € bambini sotto i 12 anni

PERNOTTO E PASTI:  agriturismo-fattoria didattica “LE CASE MARCIEGLIE” – San Donato Val di Comino

PRENOTAZIONI: prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente telefonando al 338 6388453 o scrivendo a info@camosciara.com specificando nome e cognome, numero dei partecipanti e lasciando un recapito di cellulare.

 INFORMAZIONI: Referente Versante  Laziale Sandra Cedrone ( 3314946131)

 

_____________________________________

 

PROGRAMMA

 

Sabato: Percorso ad anello. San Donato V. C. – Monte Calvario – S. Donato V. C.

 

Arrivo libero a San Donato Val di Comino in mattinata e sistemazione in agriturismo. Alle 14.00 incontro con la guida nell’azienda agricola-agrituristica “Le Case Marcieglie” e spostamento in auto fino al Paese. Partenza a piedi per le il Monte Calvario. Il sentiero sale dal Paese nel Vallone di Forca D’Acero, attraversa uliveti coltivati e più in alto abbandonati dove il bosco riconquista i suoi spazi. Arrivati in alto sarà possibile ammirare il meraviglioso panorama che si apre sulla Val Comino e con un po’ di fortuna scorgere tra le rocce di Monte San Marcello esemplari di Camoscio Appenninico oltre alle numerose specie animali e vegetali che popolano le nostre montagne.

Rientro in agriturismo, cena con piatti tipici e prodotti dell’azienda agricola-agrituristica.

 

Sentieri percorsi: P1

Dislivello e lunghezza: 450 mt in andata e in ritorno; 7 km totali.

 

Domenica: ROCCA ALTIERA

Anello Balzo di Canneto – Rocca Altiera – Fonte Canari

 

Dopo la prima colazione, ore 5.00 incontro con la guida in agriturismo e partenza  alle ore 05.30 con le proprie autovetture per Don Bosco, Settefrati (14 km).

In una delle Vette preferite e dominate dal Camoscio non sarà difficile l’avvistare di questo prezioso animale oltre a cervi e caprioli al pascolo e a numerosi rapaci diurni che dominano il cielo. Impareremo ad osservare e riconoscere i diversi escrementi, le impronte e le tracce per seguire i sentieri percorsi dalla fauna del Parco . Pranzo al sacco in quota fornito dall’agriturismo.

Rientro in agriturismo per le ore 17,00, per una doccia calda e partenza per le destinazioni di provenienza.

 

Sentieri percorsi: O6

Dislivello e lunghezza: 850 mt in andata e in ritorno; 12 km totali.

 

 

Domenica: TORRETTA PARADISO

Prati di Mezzo – Vallone della Meta – Pratolungo – Torretta Paradiso e ritorno

 

Dopo la prima colazione, ore 5.00 incontro con la guida in agriturismo e partenza  alle ore 05.30 con le proprie autovetture per Prati di Mezzo, Picinisco (30 km).

In una delle Vette preferite e dominate dal Camoscio non sarà difficile l’avvistamento di questo prezioso animale oltre a cervi e caprioli al pascolo e a numerosi rapaci diurni che dominano il cielo. Impareremo ad osservare e riconoscere i diversi escrementi, le impronte e le tracce per seguire i sentieri percorsi dalla fauna del Parco . Pranzo al sacco in quota fornito dall’agriturismo.

Rientro in agriturismo per le ore 17,00, per una doccia calda e partenza per le destinazioni di provenienza.

 

Sentieri percorsi: N1, K3

Dislivello e lunghezza: 650 mt in andata e in ritorno; 9 km totali.

 

_____________________________________

 

La quota include:
Assistenza di un Accompagnatore di Media Montagna iscritto al Collegio Regionale; Sistemazione in agriturismo con colazione (in camere doppie; 10% in più sul costo a persona per sistemazione in camera singola); Cena del sabato; Pranzo al sacco della domenica.

 

La quota non include:
Le bevande fuori dai pasti, vini e superalcolici;
Eventuali spese ed extra personali;
Trasporti e trasferimenti;
Tutto ciò non espressamente indicato nella voce "la quota include".

 

_____________________________________

 

AVVERTENZE 

 

SEGNALARE PARTICOLARI ESIGENZE ALIMENTARI

E' POSSIBILE PARTECIPARE ANCHE ALLE SOLE ESCURSIONI AL COSTO DI 20,00€ AD ESCURSIONE.

NUMERO MINIMO 6 PARTECIPANTI

N.B.: in caso di avverse condizioni meteo il programma può subire variazioni di itinerario, essere rimandato o annullato.

Seguici su fb Camosciara Escursioni e Trekking nel Parco Nazionale d'Abruzzo

 

Meteo

Meteo Civitella Alfedena

Video


TripAdvisor